Costruzioni di funi

Esistono diversi modi per realizzare una fune, dalle tradizionali funi a trefoli utilizzate dalle prime civiltà egizie, fino alle moderne costruzioni "kernmantle" (anima/copertura) che sono diventate sempre più complesse e tecniche.

Come sono fatte le corde di Marlow?

Marlow Ropes produce corde ad Hailsham da oltre 200 anni e ha una reputazione di fama mondiale per la qualità e l'innovazione. Questo film mostra una visione "dietro le quinte" di come realizziamo la nostra corda ad alte prestazioni che rifornisce i mercati della nautica da diporto, dell'accesso su corda, della difesa, dell'arboricoltura e dell'industria.

CORDE INTRECCIATE

3 strand – Costruzione tradizionale a trefoli. Le corde sono state realizzate a 3 fili per migliaia di anni, a mano, su percorsi su fune e oggi su moderne macchine a fune composta. Anche le funi a 4 trefoli possono essere realizzate nello stesso modo e sono comuni nell'Europa continentale.

L'immagine a destra mostra un breve tratto di corda appartenente a Marlow che è stato scavato nel 1942 dalle grotte di Tura sulle rive del fiume Nilo. Faceva parte di un tratto di corda avvolto attorno a un grosso blocco identico per dimensioni e forma a quelli usati nella costruzione delle piramidi di Giza. Tuttavia, questo pezzo di corda è stato datato al carbonio tra il 300 e il 500 aC.

La caratteristica notevole di questa corda è che il papiro o canne del Nilo sono formati in un filo e i 3 fili sono composti e posati con torsioni opposte (S e Z) - esattamente gli stessi principi che vengono impiegati oggi.

SINGLEBRAIDS

8 fili (Multiplait) – La configurazione della macchina intrecciatrice più semplice, questa costruzione offre una struttura nodosa facilmente impugnabile. Gli esempi includono Multiplait Nylon per l'ancoraggio e l'ormeggio e la fune militare Fast.

12 fili – questa costruzione conferisce una forma più rotonda e liscia rispetto a 8 fili. Ha un vuoto interno più piccolo rispetto alle corde con più trecce. Questa è la costruzione ideale per anime di funi e trecce ad alta resistenza, è anche molto facilmente giuntabile. Gli esempi includono D12, T12, V12, PS12 ecc

8 trecce – (realizzato su una macchina a 16 portanti) questa costruzione produce una spessa treccia nodosa. Gli esempi includono 8 trecce standard, 8 trecce pre-stirate (con un piccolo nucleo) e alcuni aramid a treccia singola.

16 treccia – come 12 capi ma ha un vuoto interno più grande. Se utilizzato senza anima, consente alla corda di appiattirsi maggiormente durante l'uso. Gli esempi includono l'attaccatura delle ciglia D16 e alcuni aramid a treccia singola.

COSTRUZIONI DI COPERTURA

8 trecce – produce una copertura nodosa, normalmente una copertura piuttosto spessa, quindi un nucleo piccolo. Gli esempi includono la matrice excel e il prestiro a 8 trecce.

16 treccia su 2 sotto 2 –realizzato sullo stesso tipo di macchina di 8 trecce, offre una copertura più liscia con più spazio per l'anima, si adatta a corde dipendenti dall'anima più piccole come Excel Pro, Excel Racing, Fusion ecc. Nelle taglie più grandi questa costruzione può dare una solida corda rotonda con un'anima piccola come le corde per arboricoltori Gecko.

24 treccia – Questa costruzione offre un buon equilibrio tra una copertura spessa e resistente pur mantenendo lo spazio per il nucleo. Può essere utilizzato sia nei modelli di funi dipendenti dal nucleo che in quelli bilanciati. La giuntabilità è generalmente buona. Gli esempi includono D2 e doppia treccia.

16 treccia – Simile a 24 trecce, può rendere la copertura più sottile se necessario. Gli esempi includono D2 club, marlowbraid e Static LSK.

32 treccia – Può essere realizzato con una copertura più sottile di 24 trecce consentendo un nucleo più grande/più forte. Più difficile da unire in questa forma però. La copertura sottile non funziona sempre bene nell'hardware del mazzo. Gli esempi includono Dynaline defender e Prostatic..

48 treccia – Copertura più sottile di 24 trecce o 32 che consentono un nucleo più grande/più forte. Utilizzato principalmente nelle corde da arrampicata e nelle coperture antisfregamento.

I nostri abbonamenti

Iscriviti alla nostra newsletter

Nome(Necessario)
Nome(Necessario)