Le vostre linee sono pronte per la nuova stagione velica?

La prima vela della nuova stagione non è un buon momento per scoprire un problema con l'attrezzatura della tua barca. Un accurato controllo pre-stagionale è d'obbligo. È anche una buona opportunità per sostituire qualsiasi cosa che si avvicina alla fine della sua vita prima che si rompa in acqua causando ulteriori danni, costi e pericoli.

Un rapido controllo visivo di una corda non racconterà l'intera storia, è facile perdere un problema con un nucleo o un danno nascosto alla vista. La soluzione migliore è rimuovere tutto il sartiame in esecuzione dalla barca e ispezionarne l'intera lunghezza, solo così facendo si può essere sicuri di non perdere nulla.

In una situazione ideale, Marlow consiglia di rimuovere il sartiame prima di riporre la barca, lasciando le cime del mouse in posizione per facilitare la reinstallazione delle cime. In questo modo avrai tutto l'inverno per controllare le corde e riparare o sostituire tutto ciò che necessita di attenzione.

Anche se non hai rimosso le cime quando hai messo a letto la barca, ora è il momento di toglierle dalla barca e ispezionarle correttamente.

COME ISPEZIONARE (CORRETTAMENTE).

Per ispezionare una corda, controlla un breve tratto alla volta, cerca le incongruenze, cerca i danni. Se tutto va bene, passa alla sezione successiva.

Ecco i primi 6 segni di danni alla corda a cui prestare attenzione.

1. VARIAZIONI DI DIAMETRO

Sia i grumi che le sezioni sottili potrebbero significare danni al nucleo.

2. ABRASIONE

Le coperture usurate alla fine falliranno. L'abrasione spesso combacia con altri componenti hardware sulla barca. Se c'è una particolare sezione di danno, prendi nota di dove si trova e identifica a cosa corrisponde. La corda sta scorrendo su qualcosa che non dovrebbe essere? Le frizioni, i pulegge ecc. sono in buone condizioni? Questa sezione di corda richiede una protezione aggiuntiva?

3. FUSIONE

Quando le funi scorrono rapidamente su una superficie sotto carico, può essere generato calore. Ciò può far fondere/fondere le coperture delle funi, in casi estremi anche le anime possono essere danneggiate da questo calore.

4. SEZIONI RIGIDE

Questo potrebbe essere un segno di fusione del nucleo; può anche indicare aree di fune che sono state soggette a carichi anormalmente elevati.

5. RISOLUZIONI

Le giunzioni manterranno più resistenza dei nodi e, per ottenere il massimo da questi in termini di sicurezza ed efficienza, tutte le giunzioni devono essere controllate regolarmente. Le aree specifiche da cercare includono se i punti di supporto sono danneggiati o usurati? Ci sono prove di movimento? Le fruste sono in buone condizioni?

6. Scolorimento/scolorimento

Controllare in quanto ciò potrebbe essere la prova di contaminazione, UV o danni chimici.

 

In caso di dubbi sulle corde, sostituirle. Le conseguenze di cose che falliscono inaspettatamente possono superare di gran lunga il costo. Non lasciare al caso, sostituisci piuttosto che rimpiangere.

Non dimentichiamo anche le altre zone della barca.  Il sartiame in esecuzione funziona come un sistema in collaborazione con l'hardware del ponte. Ora è il momento di controllare e riparare questo.

  • Controlla tutti i covoni. Cerca il gioco nei cuscinetti. Solo perché ruota liberamente senza carico non significa che girerà quando conta. Il gioco dei cuscinetti significa anche che il carico non viene distribuito come previsto dal progettista dell'hardware e ciò può portare a guasti catastrofici!
  • Assicurarsi che frizioni e jammer siano in buone condizioni. Come le corde, non c'è sostituto per rimuovere le ganasce e ispezionare correttamente prima di rilubrificare e assemblare secondo le raccomandazioni del produttore. Se si riscontrano danni, ricontrollare la sezione corrispondente della fune.
  • Non dimenticare tutte le altre cime, ancoraggi e cinghie della barca. Jackstays, puntali e così via, tutti questi devono essere controllati. Un buon modo per assicurarsi che non manchi nulla è iniziare dall'arco e tornare indietro controllando/sostituendo tutto.
  • Gli ancoraggi del guardrail sono spesso trascurati. Questi sono esposti al sole e hanno un diametro ridotto, quindi sono particolarmente suscettibili ai danni dei raggi UV. Cerca colori sbiaditi o pennarelli e finiture superficiali polverose come indizi di questo tipo di danno.

Fare clic qui per ulteriori informazioni sui consigli di ropecare.