CLIPPER RACE 2, BLOG 3 – Grinding for Race Gains

7 e 8 ottobre

TAPPA 1, GARA 2: PORTIMAO PORTOGALLO A PUNTA DEL ESTE, URUGUAY

Nel secondo blog di James dal Portogallo all'Uruguay Race, ci fornisce uno spaccato delle tattiche di regata, migliorando la posizione di "Imagine Your Korea's" in regata e un nuovo tentativo di guadagnare in regata seguendo le orme del catamarano sventando l'America's Cup.

Conto alla rovescia

Punta del Este si avvicina rapidamente, mancano solo pochi giorni e il nostro piccolo gruppo, la nostra famiglia di barche cambierà, si evolverà. Gli amici se ne andranno, nuovi compagni si uniranno per diventare amici. La maggior parte di noi ci sta pensando in un modo o nell'altro. Difficile apprezzare ciò che provano coloro che stanno per partire e forse rivederci solo a Londra il prossimo agosto. Vedere altri blog e pensieri dai diari dell'equipaggio di Clipper Race è rivelatore.

Evoluzione

La speranza è sempre a portata di mano; siamo stati la barca più veloce della flotta nell'ultimo aggiornamento e stiamo chiudendo il pacchetto.

Sembra strano ma evoluzione è una parola molto in uso a bordo. In generale, descrive l'esecuzione di una sorta di modifica al piano velico. Ogni tanto si tratta di come potremmo cambiare completamente il modo in cui facciamo le cose. Il funzionamento degli argani potrebbe essere uno di questi.

I gatti foiling della Racing America's Cup 72 ora hanno la potenza del pedale, e anche noi! Macinare sui piedistalli con le mani è vecchio come si spera nelle immagini / video.

Alla fine potrebbe prendere piede!

Ottimismo

Abbiamo trovato il tesoro in fondo al vaso di Pandora. Il morale a bordo è alto, abbiamo ancora sfide da affrontare per migliorare la nostra posizione. Notizie positive sulla velocità, aiuto relativo alla posizione. Affinando la nostra navigazione su tutta la linea, oggi più allenamento per l'assetto dello spinnaker. I macinatori sono stati attivi. Continuiamo a incoraggiare tutti ad assumere ogni posizione sulla nostra barca e questo sta dando i suoi frutti poiché tutti migliorano la loro capacità di timonare, lavorare sul ponte di prua o assetto. Le nostre mani raccontano tutte la storia di tanto tempo a maneggiare argani e funi!