CLIPPER RACE 4: CORDE MARLOW OCEANO MERIDIONALE SLITTA MINI BLOG 3

BLOG 3 OCEANO MERIDIONALE: 28.11.19

Durante questa parte della Clipper Round the World Yacht Race, il nostro ambasciatore Marlow a bordo di "Imagine your Korea" condividerà mini blog settimanali durante l'epica regata nell'Oceano Meridionale da Città del Capo a Fremantle.

Nelle ultime 2 settimane abbiamo ricevuto tre aggiornamenti da James che offrono una visione intensa ed eccitante della vita a bordo mentre si regata nell'oceano più duro del mondo.

Stendere!

Il nostro top spreader colpisce l'acqua, lo Yankee 1 (sì a 1!) ricopre l'acqua, schiuma gorgogliante. Il Main segue l'esempio e si drappeggia sui rulli blu-bianchi.

Mentre un fronte si muove sopra, il vento aumenta da 30 nodi a circa 80. Per fortuna abbiamo una barriera corallina di 2 pollici.

Al piano di sotto osservo le poche cose sciolte nel saloon lanciarsi orizzontalmente nello spazio. Nessuno è ferito, niente rotto sopra o sottocoperta. La grandine e il vento durano 15-20 minuti, poi tornano a 25-30 nodi più ‚Äúnormali‚Äù. La barriera corallina è scossa e si corre.

Tempi davvero emozionanti. Presto un sinistro fronte si avvicina di nuovo da dietro. Una barriera corallina 2 super scivolosa viene inserita in cinque minuti. Guardo dal compagno via “milk maid” le linee di terzaroli.

Un'altra forte raffica colpisce, vento fino a 70 nodi ma nessun atterramento. Pareti d'acqua, quasi solide quando colpiscono fanno muovere le persone intorno alla barca. Gli attacchi corti hanno salvato molti urti e lividi, ma alcuni succedono ancora. Guardando i blog della flotta, siamo riusciti senza gravi danni o lesioni.

Buttiamo la randa e navighiamo su Yankee 1 da soli per un po' ‚Äì molto più comodi e sicuri mentre tutti facciamo il punto. Alcuni ritocchi e dopo il Main è tornato sul reef 3. E sono riuscito a riparare altri due pannelli della testa dello spinnaker Code 2 mentre tutto questo va avanti.

Quelli di cambusa riescono a preparare cibi cotti. La tenuta del nostro Yankee 1 è un piccolo miracolo ‚Äì venti apparenti superiori ai 50 nodi per una vela con un'apparente massima di 16-18 nodi.

La corsa continua...