Clipper Race

La flotta Clipper Race passa a manovre sostenibili estendendo la partnership con Marlow Ropes 

Marlow Ropes fornirà nel prossimo futuro manovre correnti innovative, realizzate in modo sostenibile e riciclabili per la flotta di undici membri Gara Clipper 2023-24. Realizzata con materie prime 73% riciclate o prodotte in modo sostenibile, questa sarà la prima regata di flotta e oceanica in cui verrà utilizzato questo tipo di sartiame riciclato e sostenibile.

       

Immagine: condizioni di test durante la seconda tappa della gara Clipper 2019-20

L'annuncio segna oltre 20 anni di partnership tra le due organizzazioni, che abbraccia dieci edizioni della Clipper Race. Nel corso di questo rapporto, Marlow Ropes è stata in grado di ricercare, sviluppare e perfezionare i suoi prodotti nell'ambito di ricerca e sviluppo più avanzato: una circumnavigazione di 40.000 miglia in cui yacht da regata oceanica affrontano condizioni estreme e regate intense.

In vista della regata Clipper 2019-20, ogni Clipper 70 era attrezzato con una scotta randa realizzata con un Bio-Dyneema® nucleo e a Oceano blu Copertura in poliestere rPET, per testare la durabilità di queste nuove fibre negli ambienti più ostili del mondo, dal caldo torrido ai venti di burrasca e alle temperature gelide. Il successo del prodotto ora significa che la flotta Clipper Race potrà operare con manovre più sostenibili nella prossima edizione.

Ogni corda sarà ora realizzata utilizzando un’anima Bio-Dyneema®, una fibra sintetica di origine sostenibile che ha l’impronta di carbonio per unità di resistenza più bassa rispetto ad altre fibre sintetiche poiché la sua produzione dipende meno dai combustibili fossili.

La maggior parte delle coperture delle corde sarà realizzata con un filato misto Blue Ocean rPET (poliestere riciclato) ottenuto da bottiglie di plastica riciclata 100%. La durabilità di questo filato è stata testata con successo nell'edizione 2019-20, utilizzando ogni yacht Oceano blu linee di ormeggio utilizzate durante l'attracco nei porti di tutto il mondo.

 

Immagine: BlueOcean Dockline nelle Whitsundays

Greg North, Responsabile della manutenzione della flotta presso Clipper Ventures, ha dichiarato: “Le linee sono andate incredibilmente bene nell'ultima edizione della Clipper Race. Abbiamo utilizzato una nuova copertura sostenibile sulle scotte randa per testare le prestazioni e non abbiamo riscontrato differenze in termini di longevità tra quella e i prodotti utilizzati in precedenza.

Immagine: la squadra di gara Sophie Owles durante la quinta tappa

“Oltre ad essere utilizzata nei quattordici porti turistici che abbiamo visitato in tutto il mondo, la banchina Blue Ocean, realizzata in plastica riciclata 100%, ha resistito anche a un lungo periodo di tempo tenendo le navi accanto alle Filippine per due anni durante la pandemia di Covid-19. . Durante questo periodo, le linee erano esposte al sole implacabile e ai tifoni stagionali, ma continuavano comunque a mantenere le navi al sicuro senza difetti.

"Sia i prodotti che il servizio di Marlow Ropes sono eccellenti, un sentimento che trova eco nel rapporto di lunga data che Clipper Race ha con loro."

Paul Honess, direttore delle vendite di Marlow Ropes, ha aggiunto: “Siamo molto orgogliosi della nostra partnership di oltre 20 anni con Clipper Race e siamo entusiasti di rivederla in tutto il suo splendore quest'anno. La forza del nostro rapporto ci consente di continuare a innovare e ampliare i confini della tecnologia delle corde per nautica da diporto.

"Il lavoro di sviluppo e i test che abbiamo potuto svolgere grazie alla collaborazione con Clipper Race nel corso degli anni hanno svolto un ruolo significativo nel portare la nostra gamma di yachting prodotta in modo sostenibile sul mercato delle crociere, offrendo allo stesso tempo prestazioni eccezionali che garantiscono alle nostre corde sono tecnicamente e ambientalmente migliori sia per l’equipaggio della Clipper Race che per ogni velista che utilizza una linea di crociera Marlow in tutto il mondo”.

A proposito della gara Clipper

La Clipper Round the World Yacht Race è una delle sfide di resistenza più dure del pianeta. Questo evento unico ed epico vede le squadre combattere condizioni estreme mentre gareggiano per oltre 40.000 miglia nautiche intorno al mondo in una vera prova di forza d'animo e determinazione.

La Clipper Race è l'unico evento del suo genere che addestra persone di ogni ceto sociale a diventare regatanti oceanici, e molti non hanno precedenti esperienze di navigazione prima di iscriversi ai quattro livelli intensivi di allenamento prima della regata. Guidato da uno skipper professionista e da un primo ufficiale, l'equipaggio di regata può completare l'intera circumnavigazione di undici mesi o scegliere di mettersi alla prova su una o più tratte. L’edizione 2023-24 inizierà nell’estate 2023.

La Clipper Race è stata fondata nel 1996 da Sir Robin Knox-Johnston, la prima persona a fare il giro del mondo in solitaria e senza scalo.

Sir Robin Knox Johnston

Sir Robin Knox Johnston

A proposito di Marlow Ropes

Marlow Ropes Ltd è un produttore britannico privato di corde e assemblaggi specializzati in fibra sintetica. Lo stabilimento di Hailsham, nell'East Sussex, vanta un'ampia gamma di capacità e tecnologie per la produzione di corde, e Marlow distribuisce anche in tutto il mondo, con una società di vendita e distribuzione negli Stati Uniti.

Marlow Ropes è estremamente orgogliosa della sua eredità, non solo come marchio riconosciuto in tutto il mondo per qualità, prestazioni e innovazione, ma come azienda con legami con la comunità locale che risalgono a oltre 200 anni fa.

Marlow Ropes collabora con Clipper Race da dieci edizioni, una partnership che dura da oltre 20 anni.