Nodi contro giunzioni: consigli sulla forza per l'equipaggio di Clipper Race

È probabile che chiunque abbia mai usato le corde abbia imparato a fare i nodi: per creare occhi, collegare la corda agli oggetti o anche solo per la decorazione. C'è un nodo per ogni applicazione e per molte applicazioni non c'è soluzione migliore di un nodo. Tuttavia è importante essere consapevoli dei limiti dei nodi.

Ogni volta che una corda viene deformata si perde forza. Quando una corda viene piegata su se stessa o su un oggetto, parte della forza indicata dal produttore viene persa. Una fune piegata significa che alcune delle fibre all'esterno della curva dovranno sostenere più carico mentre le fibre all'interno potrebbero non sopportare il carico. Inoltre, parti della fune in un nodo possono essere compresse e le fibre non possono muoversi per condividere il carico. Questi fattori e altro ancora si combinano per dare un sistema meccanico complesso che alla fine riduce la forza di una fune.

Il livello di riduzione della forza può essere notevole. In alcuni casi, la forza può essere ridotta di oltre il 50%. Tuttavia, questo dipenderà da molti fattori, tra cui il tipo di nodo, come è legato il nodo, quanto è pulito, come viene caricata la corda, il design della corda e così via.

Per questi motivi a Marlow piace mantenere le cose semplici con le seguenti linee guida:

Ci si dovrebbe aspettare che le tipiche corde in poliestere o nylon mantengano il 50 percento della forza originale quando sono annodate. Si presume che le corde realizzate con materiale di tipo HMPE o LCP (ad esempio Dyneema o Vectran) mantengano solo il 40% della loro forza quando sono annodate, mentre le corde in aramide potrebbero trattenere solo il 30% della loro forza.

Contrariamente a queste cifre, una fune ben giuntata manterrà tipicamente il 90 percento della sua forza indicata. In effetti, alcune corde (tipicamente prodotti HMPE) sono spesso citate con resistenza giuntata, poiché è così che viene testato il prodotto. Se la forza della terminazione è fondamentale, una giunzione è sempre la scelta preferita.

C'è molto dibattito sano su quali nodi funzionano meglio per qualsiasi applicazione e quale nodo è più forte. Fare i nodi è un'abilità, va praticata! Sono numerosi gli esempi di incidenti e infortuni causati da un comportamento imprevisto di un nodo legato in modo errato. È meglio conoscere alcuni semplici nodi multiuso che possono essere annodati in modo affidabile ogni volta piuttosto che provare a utilizzare il nodo esotico "migliore" ma fare un errore nel legarlo.

I seguenti nodi "Magnifici Sette" possono essere utilizzati per risolvere quasi tutti i problemi di corda. Si noti che alcuni degli stessi nodi possono essere utilizzati per molte applicazioni diverse. Se impari solo un nodo, impara una figura 8 e come usarne le numerose varianti.

  1. La Fig 8 può essere utilizzata come:
    • Tappo
    • Occhio
    • Per unire le corde
    • Per attaccarsi a qualcosa
    • Attacco ad attrito

 

  1. La farfalla alpina può essere utilizzata come: 
    • Occhi in mezzo alla corda
    • "Y" si blocca

 

  1. Il nodo Reef può essere utilizzato per:
    • Unire 2 corde

 

  1. La piegatura lamiera può essere utilizzata per:
    • Unire 2 corde di diverse dimensioni

 

  1. L'attacco di chiodi di garofano può essere utilizzato per:
    • Attaccare una corda a qualcosa

 

  1. Giro tondo e 2 mezzi intoppi possono essere utilizzati per:
    • Attaccare una corda a qualcosa

 

  1. Prusik Knot può essere utilizzato per creare:
    • Gancio di attrito per la presa della fune

 

Marlow Ropes è un pioniere nello sviluppo tecnico delle cime per la nautica da diporto, dai gommoni ai super yacht e in particolare per la navigazione ad alta velocità con la sua gamma Marlow Grand Prix (MGP). Marlow progetta e produce corde e sartiame personalizzati per qualsiasi numero di fantastiche applicazioni, incluso essere il fornitore tecnico di due degli sfidanti dell'America's Cup di quest'anno; Land Rover BAR e SoftBank Giappone.

 SCARICA LA NOSTRA INFOGRAFICA NODI UTILI V SPLICE CHE DIMOSTRA LA FORZA MANTENUTA:

PDF iconForza trattenuta Nodi v Giunzioni infographic.pdf

 

Per ulteriori informazioni sulla cura delle corde, sull'impionbatura e per guardare i nostri tutorial sull'impionbatura, fare clic sui seguenti collegamenti:

ISTRUZIONI DI GIUNZIONE

CONSIGLI PER LA CARROZZERIA

Rimani aggiornato per Marlow's Guide to Knots and Splices che uscirà entro la fine dell'anno.