Assicurare la vostra nave: una guida alla scelta delle cime di ormeggio 

Linee di ormeggio sono gli eroi non celebrati della nautica, garantendo silenziosamente che la tua imbarcazione rimanga sicura quando attraccata o ancorata. Ma con una vasta gamma di materiali, spessori e lunghezze disponibili, selezionare le corde giuste può essere scoraggiante. Qui spieghiamo i fattori cruciali da considerare quando si scelgono le cime di ormeggio per la propria barca. 

Marlow Ropes è il marchio leader di corde nel settore della nautica da diporto da oltre cinquant'anni, con un'eredità nella produzione di corde che risale a oltre 200 anni fa.

“Storicamente, abbiamo riscontrato che le cime di ormeggio sono le cime più trascurate su qualsiasi yacht. Questo è qualcosa che abbiamo sempre trovato sconcertante, soprattutto se si considera che queste sono le corde più importanti per assicurare la vostra amata barca. I velisti e i proprietari di barche spesso guardano prima al prezzo quando acquistano cime di ormeggio, il che si traduce in bassa qualità, bassa durata e longevità molto più breve. 

“A Marlow produciamo una gamma di linee di ormeggio per soddisfare tutti i budget, ognuno con le proprie specifiche uniche per soddisfare i requisiti con cui spesso ci confrontiamo. Vale la pena che i velisti e gli armatori siano consapevoli delle caratteristiche costruttive uniche delle diverse linee di ormeggio presenti sul mercato.”  

Paul Honess, direttore della marina ricreativa

This image has an empty alt attribute; its file name is shutterstock_25171843_Mooring-1600x1067.jpg

LA FORZA È FONDAMENTALE 

La funzione principale delle cime di ormeggio è quella di resistere alle forze esercitate sulla vostra imbarcazione dal vento, dalle onde, dalle maree e dalle correnti. Queste forze si traducono in resistenza alla rottura, la quantità di peso che una linea può sostenere prima di spezzarsi. La chiave è scegliere linee con una resistenza che superi significativamente il peso della tua barca. Consulta il manuale della tua barca o il produttore per informazioni sul suo spostamento (peso) e considera un margine di sicurezza di almeno 3:1. 

QUESTIONI MATERIALI

  • Nylon: Offre elevata elasticità, fondamentale per assorbire i carichi d'urto e prevenire la rottura. Tieni presente che è noto che si degrada sotto l'esposizione ai raggi UV, con conseguente riduzione della resistenza nel tempo. 
  • Poliestere: Noto per la sua forza e resistenza all'abrasione e alla luce solare. Ha un'elasticità inferiore rispetto al nylon, quindi considera l'utilizzo di ammortizzatori da ormeggio per una maggiore elasticità. Questo è il materiale più affidabile per le cime di ormeggio.  
  • Polipropilene: Un'opzione economica con buona galleggiabilità e resistenza moderata. Tieni presente che si allunga in modo significativo e si degrada rapidamente alla luce del sole. Da considerare solo per le sue caratteristiche galleggianti. 

MARLOW CONSIGLIA:  

TROVARE LA TAGLIA GIUSTA

Il diametro della linea di ormeggio è direttamente collegato alla resistenza alla rottura. Utilizzare le raccomandazioni sulla resistenza alla rottura come guida. Inoltre, valuta la possibilità di consultare un professionista di un negozio di articoli nautici per il dimensionamento specifico in base alla tua barca e alle tipiche condizioni di ormeggio. 

ANCHE LA LUNGHEZZA CONTA

Le linee di ormeggio sono disponibili in varie lunghezze, pensando ad applicazioni specifiche: 

  • Linee di prua e di poppa: Dovrebbero essere almeno la metà della lunghezza della tua barca, idealmente più lunghi, per consentire l'ormeggio ad angoli diversi e assorbire l'azione delle onde. 
  • Linee primaverili: Progettati per evitare che la vostra barca oscilli eccessivamente, questi dovrebbero essere l'intera lunghezza della vostra barca o anche di più. 

DURATA

L'ambiente marino è ostile, quindi considera i fattori che possono degradare le tue cime di ormeggio: 

  • Resistenza all'abrasione: L'attrito contro banchine, palafitte e altre imbarcazioni può usurare le cime. Quindi cerca materiali con una buona resistenza all'abrasione o usa protezioni antisfregamento nei potenziali punti di usura.  
  • Resistenza ai raggi UV: L’esposizione costante alla luce solare indebolisce la maggior parte delle linee di ormeggio. Quindi scegli materiali con una buona resistenza ai raggi UV o considera l'aggiunta di uno spray protettivo UV. Il poliestere è il migliore, con il nylon un secondo ragionevole e il polipropilene un terzo distante. Le tecniche di stabilizzazione UV aiutano, ma non alterano in modo significativo i valori generali di resistenza comparabili di ciascun materiale. Contrastare il deterioramento dovuto ai raggi UV dovrebbe essere una considerazione importante per gli yacht, soprattutto nei climi soleggiati come nel Mediterraneo e nei Tropici. 

CONSIDERAZIONI SULLA COMODITÀ

  • Scricchiolare Le linee di ormeggio sono uno spauracchio per molti marinai e proprietari di barche, oltre a coloro che vivono o lavorano nelle vicinanze. Spesso non si sa cosa provoca il temuto scricchiolio, ma lo sfregamento causato dall'acqua salata o il deterioramento della qualità delle fibre nel tempo possono essere fattori. L'aggiunta di coperture antisfregamento o di un rivestimento lubrificante può aiutare. Il nylon si restringe quando è bagnato, il che può provocare un serraggio dei trefoli, creando così una corda più dura e rigida. Ciò potrebbe causare scricchiolii, ma una corda più rigida può essere di maggiore beneficio per deformazioni permanenti monouso. 
  • Gestione – La struttura e il diametro della corda faranno la differenza per il tuo comfort. Moli intrecciate, come quelle di Marlow Marina Grande e Molo Blue Ocean®, non solo hanno un bell'aspetto ma si sentono anche bene grazie alla loro flessibilità e alla finitura più liscia. Ciò li rende molto più facili da gestire, soprattutto nella situazione stressante quando si avvicina.  
  • Avvolgimento e aggraffatura – Per una buona manutenzione delle cime, riporre le cime di ormeggio è fondamentale per garantirne la longevità e la facilità d'uso quando è il momento di ormeggiare. La costruzione di una corda determinerà come dovrebbe essere legata. Le corde a 3 trefoli devono essere arrotolate attorno al pollice per mantenere l'avvolgimento in forma regolare. Considerando che le corde intrecciate e intrecciate dovrebbero essere formate a forma di otto, per garantire che non venga impartita torsione alla corda che esercita una pressione eccessiva sulle fibre.   

ISPEZIONA IL TUO AMBIENTE

Le linee di ormeggio sono un elemento critico per la sicurezza. Ispezionarli regolarmente per rilevare eventuali segni di usura è una buona pratica: sostituirli tempestivamente quando mostrano segni di deterioramento. In caso di dubbi, consulta il tuo allestitore o fornitore locale per consigli specifici sulla tua barca e sulle condizioni di ormeggio.  

Facendo scelte informate, puoi garantire che la tua barca rimanga ormeggiata in modo sicuro, dandoti tranquillità mentre sei fuori a goderti l'acqua. 

Per acquistare le cime di ormeggio e le linee di ormeggio, trova qui il rivenditore Marlow più vicino