Sostenibilità e innovazione al centro di un nuovo yacht del mondo olandese attrezzato da Marlow Ropes

Sostenibilità e design innovativo olandese sono gli ingredienti chiave del primo racer progettato da IRC e ORC per il Campionato mondiale di vela d'altura dell'Aia 2018 orgogliosamente supportato da Marlow Ropes. Con il lancio della Waarschip W36 Worlds 2018 Edition, nasce un progetto unico che Marlow è lieta di supportare in collaborazione con il proprio distributore nei Paesi Bassi; Sul ponte.

Artigianalità e innovazione hanno spinto il team W36 a sviluppare una vela da regata ad alte prestazioni di 36 piedi, costruita da specialisti incentrati sulla sostenibilità, ricca di concetti innovativi, armata da On-Deck utilizzando linee Marlow ad alte prestazioni tra cui Gran Premio D2 78, M-Rig Max, Corsa D2, Excel D12, Excel Fusion e Excel Racing.

Marlow è lieta di essere coinvolta in un progetto che ha la sostenibilità al centro. La costruzione innovativa vede il Waarschip W36 Worlds 2018 Edition come potenzialmente l'unico yacht riutilizzabile e a emissioni zero, potenzialmente un nuovo punto di partenza per l'industria nautica e un nuovo standard per i velisti. Utilizzando legno FSC trattato con resina epossidica biodegradabile, la barca è stata "cotta" per ottenere una maggiore durata. Il risultato è più leggero, più resistente e più sostenibile dei soliti materiali compositi e carbonio.

Il direttore delle vendite europee Graham O'Connor commenta:

“Lavoriamo a stretto contatto con il nostro distributore nei Paesi Bassi da 20 anni e attraverso questo rapporto siamo lieti di collaborare a progetti innovativi che abbinano un design unico per la costruzione di barche con la fune ad alte prestazioni tecnicamente superiore di Marlow. Auguriamo il meglio al team W36 per il prossimo futuro Campionato mondiale di vela d'altura dell'Aia nella loro offerta per l'oro.

Le impegnative acque di mare di L'Aia ospiterà il Campionato mondiale di vela d'altura dal 12 al 20 luglio 2018, che vede 150 delle migliori squadre di corse lottare per l'oro. Per questo evento, i due principali sistemi di handicap IRC e ORC hanno unito le forze, combinando due competizioni precedentemente separate in un campionato mondiale combinato.